Borgaro Nobis-Verbania Calcio 4 Ottobre Seconda Giornata Campionato Eccellenza 2020-2021

Borgaro Nobis – Verbania Calcio: la prima trasferta termina in parità

Scarica il comunicato stampa.

Borgaro Nobis – Asdc Verbania: 2-2
Un pareggio amaro per la seconda di campionato:
non bastano Colombo e Tettamanti, il Borgaro recupera nell’extra time.
Benvenuto al centrocampista Simone Fodrini dalla ProVercelli, classe 2002

Scende in campo a Borgaro per la prima trasferta della stagione il Verbania di Mister Luca Porcu che ieri ha tesserato un altro giovane di talento, arrivato giovedì dalla Pro-Vercelli.

Si tratta di Simone Fodrini, talentuoso centrocampista classe 2002, colonna della Beretti nella passata stagione, titolare inamovibile della blasonata società vercellese e ieri già in panchina con i compagni.

LA CRONACA

Partono forte i padroni di casa, come i biancocerchiati fermi ad 1 punto in classifica dopo la prima giornata di campionato.

Al 9’ è pericoloso Benassi in area ma Fortis di testa allontana. Risponde il Verbania con Austoni che cerca la conclusione in area divincolandosi tra più di un avversario, è abile la difesa a spazzare. Al 24’ occasione Borgaro con Gerbaudo: il suo rasoterra attraversa fortunatamente lo specchio della porta e si perde a lato Risponde al 26’ ancora Austoni da posizione centrale, ma il suo tiro è troppo debole sul portiere. Il Verbania guadagna terreno e sale in cattedra mostrando buone intese in attacco, preludio del gol del vantaggio che arriva al 36’: assist di Rivolta, Colombo raccoglie ed insacca alle spalle del n 1 di casa. I biancocerchiati insistono, il Borgaro è in affanno, il Verbania sembra ispirato e ora guadagna un prezioso calcio d’angolo. Se ne incarica Raimondo che confeziona un tiro al bacio per la testa di Tettamanti che non sbaglia: 0-2 e debutto in campionato con una marcatura per lui.

Nessun minuto di recupero, le due squadre guadagnano gli spogliatoi.

Come prevedibile il Borgaro non ci sta ed il secondo tempo riparte in salita. Al 10’ Orofino manda alle stelle un pallone d’oro, qualche minuto più tardi Fontana manda alto sopra la traversa un calcio di punizione da fuori area. Si rivede il Verbania a 18’ che si rende pericoloso con Colombo, ma l’azione sfuma. Si fa sentire tutta la stanchezza dell’impegno di giovedì in Coppa e si assiste a qualche ingenuità di troppo. Arriva in maniera in po’ fortunosa la rete di Giglio al 22’ la cui palla deviata da un compagno incoccia il palo mandando fuori tempo Savoini.

I biancocerchiati stringono i denti per mantenere il vantaggio. Ma al 4’  di recupero, concesso per i tanti cambi effettuati da entrambe le squadre arriva la doccia fredda.

É un Mix di ingenuità e sfortuna la rete di testa di Tindo maturata all’ultimo minuto di recupero che lascia con l’amaro in bocca.

Mister Luca Porcu al termine della gara : “Abbiamo dato quello che avevamo contro un avversario forte, c’è tanto rammarico anche se siamo consapevoli di aver commesso qualche ingenuità, arretrando troppo nel secondo tempo. Si tratta di pareggio tutto sommato giusto per quanto le due squadre hanno fatto vedere in campo

IL TABELLINO

Marcatori
36’ pt  Colombo; 43’ pt Tettamanti; 22’ st Giglio (B); 45’ + 4’ st Tindo (B)

Borgaro Nobis
Pietropaolo, Pavia, Benassi (35’ st Marangone), Bernard (21’ Giglio), Lamantia (43’ st Montesanto), Fontana, Di Vanno ( 3’ st Sarao), Tindo, Molfetta, Gerbaudo ( 28’ st Zunino), Orofino

Allenatore: Giuseppe Cacciatore

A disposizione:
Palladino, Leanza,  Ballon, Cantella

Asdc Verbania
Savoini, Bouchbika, Raimondo, Vanzan, Zingaro, Fortis, Rivolta (18’ st Fodrini), Perini (48’ st Perucchini), Austoni, Tettamanti (28’ st Margaroli), Colombo (42’ st Anchisi)

Allenatore: Luca Porcu

A disposizione:
Fonsato; Aglio, Festa, Magagnato, Ingignoli

 Ammonizioni
12’ Mister Cacciatore per proteste (B); 13’ Zingaro; 26’ Tettamanti; 32’ Vanzan; 38’ Fodrini

Recupero
0’ pt
5’ st

Terna arbitrale
Direttore: Sig. Antonio Pio Pascuccio, di Ariano Irpino
Primo Assistente: Sig. Simone Ambrosino di Nichelino
Secondo Assistente: Sig. Enrico Maria Aimar di Nichelino