Ghivizzano-Verbania 8 dicembre serie D

Ghivizzano-Verbania 1-1: cammino costante a piccoli passi fa solo morale

Scarica il comunicato stampa completo

Ghivizzano-Verbania 8 dicembre

Ghivizzano – Asdc Verbania: 1-1
Cammino costante a piccoli passi fa solo morale
Ora il Borgosesia e la Sanremese, neo capolista.

La quindicesima giornata di campionato regala al Verbania solo un punto, conquistato contro una diretta avversaria per la salvezza in una umida domenica di dicembre. A Bagni di Lucca, nel cuore dell’Appennino toscano, il cielo è plumbeo ed i 13 gradi sono troppo pochi per scaldare i 150 tifosi sugli spalti, compresa una affezionata rappresentanza verbanese.

Succede tutto nei minuti finali, quando Michael Corio – subentrato al posto di Piraccini al 12’ della ripresa – insacca una bellissima punizione nella porta dell’incolpevole Marino. É il 45’ del secondo tempo e la gioia biancocerchiata esplode. I ragazzi di Mister Galeazzi erano ormai rassegnati a portare a casa un punto dalla trasferta e sembravano anche contenti per quanto visto in campo. Il terreno pesante aveva infatti mostrato due squadre contratte più dal timore di non subire gol che impegnate a sviluppare un gioco offensivo, ma il vantaggio a pochi minuti dalla fine aveva illuso. A rovinare la festa e a riportare tifosi e giocatori biancocerchiati con i piedi per terra ci pensa Francesco Felleca, attaccante esterno classe ’98, appena arrivato al Ghivizzano. Imprendibile il gol del pareggio in rimonta: stop in area e tiro di destro a giro nel sette che non lascia a Russo nemmeno il tempo di reagire.

Nel primo tempo si vede ben poco gioco: all’8’ il calcio di punizione di Piraccini non è pericoloso ed al 10’ il cross di Musso viene agganciato da Austoni, ma il suo tiro finisce a lato. I padroni di casa si vedono al 28’ con Nottoli – Russo para senza fatica – e al 35’ con una punizione di Bartolini, che pesca in area la testa di un compagno, ma il tiro si perde fortunatamente a lato. Sarebbe invece da rivedere un’azione di Gatti in area, sulla quale i padroni di casa recriminano la massima punizione.

Il secondo tempo inizia con l’ingresso del neo acquisto Gioria al posto di un dolorante Panzani, fermato da una ginocchiata alla coscia, e con un Verbania più determinato a cercare il vantaggio. Doccia fredda al 13’, quando il direttore di gara – signora Martina Molinaro – estrae il secondo cartellino giallo a Pezzati, invitandolo a raggiungere anzitempo gli spogliatoi. Paradossalmente l’inferiorità numerica carica il Verbania, che sale in cattedra e al 28’ trova anche il gol con Austoni, ma la rete viene annullata per un presunto fuorigioco: le immagini, a nostro avviso, sarebbero da rivedere! La partita sembra non dover regalare più nulla ed invece sale di tono fino al gol di Corio, che accende l’entusiasmo e illude. Sono bravi i padroni di casa a riagguantare il pareggio in rimonta tre minuti più tardi, lasciando a tutti noi l’amaro in bocca per la grande occasione sprecata.

 

IL TABELLINO DEL MATCH

Ghivizzano- Asdc Verbania: 1-1
Marcatori: 45’ st Corio, 48’ st Felleca

Ghivizzano

Marino, Borgia (Cap.), Dell’Orfanello, Aprile, Brusacà, Benedetti, Fomov, Bartolini, Lucatti (35’ st Aldovrandi), Nottoli (Vice Cap.), Papi (18’ st Felleca)
All: Pacifico Fanani
A disposizione:  Lupi, Simoni, Viti, Francescangeli, Marino, Subbicini, Canessa

Asdc Verbania

Russo (Cap.) Fortis, Panzani (1’ st Gioria), Piraccini (12’ st Corio) Pezzati, Gatti, Lonardi, Musso (Vice cap) (37’ st Ramponi) Austoni (35’ st Ibe) Sadouk, Gambino (4’ st Artiglia)
All: Sergio Galeazzi
A disposizione: Strola, Colombo, Bottazzi

Arbitro: Sig.ra Martina Molinaro di Lamezia Terme
Primo Assistente: Sig. Adriano Gervasoni di Bergamo
Secondo Assistente: Sig. Gianluca Pampaloni di La Spezia

Ammonizioni:
10’ pt Piraccini
23’ pt Benedetti (G)
40’ pt – 13’ st Pezzati: espulso
20’ st Corio
28’ st Aprile (G)
33’ st Musso
44’ st Borgia (G)
48’ allenatore, Pacifico Fanani

2’ di recupero pt
5’ di recupero st

Spettatori: 150