Giocatori Verbania Calcio Roberto Raimondo Alessandro Colombo

Raimondo e Colombo sono due nuovi giocatori del Verbania

Mister Luca Porcu può contare da oggi su due nuovi – ed importanti  – giocatori: alla vigilia dell’inizio di Campionato scelgono i colori biancocerchiati Roberto Raimondo ed Alessandro Colombo. Per entrambi si tratta di un felice ritorno.

Mister Luca Porcu non aveva mai fatto mistero della necessità di qualche rinforzo – come si può ascoltare dalla sue parole, riprese nelle interviste presenti sul nostro canale you tube. Ha definito la sua rosa “Ottima, motivata e piena di giovani di prospettiva ma “incompleta“.

ROBERTO RAIMONDO: difensore esperto 

Roberto Raimondo è nato nel 1992 ed è un difensore esperto che vanta 120 presenze in serie D, di cui 32 nella stagione 2013-2014 con il Verbania. Cresciuto nelle giovanili della Juventus, Raimondo ha debuttato in serie B con il Grosseto nel 2011. E’ un terzino sinistro e, all’occorrenza è anche centrale. Domenica scorsa è già stato visto allo stadio Pedroli in tribuna perché si è allenato con i nuovi compagni, anche se la sua firma è arrivata ufficialmente nel pomeriggio di oggi.

ALESSANDRO COLOMBO: giovane attaccante

Sceglie Verbania ed ha firmato nel pomeriggio di oggi anche Alessandro Colombo, ritornando sulle rive del lago Maggiore dopo aver lasciato i compagni solo per qualche mese. Classe 2001, ex Pro Vercelli e nella scorsa stagione in serie D con il Verbania, Alessandro Colombo è un attaccante veloce dal dribbling spiazzante che crea superiorità numerica. E’ un giovane di grande valore per il campionato di Eccellenza.

E’ ritornato in campo oggi per mettersi a disposizione di Mister Luca Porcu che gli aveva già riservato grande fiducia nell’unica partita da lui diretta nella scorsa stagione. Negli occhi e nel cuore dei tifosi rimarrà sempre il ricordo del suo gol che ha portato alla vittoria i biancocerchiati nell’ultima partita giocata di questa ultima sciagurata stagione. Il match Verbania-Fezzanese del febbraio scorso à destinata a rimanere nella storia del nostro calcio dilettantistico.

NON SI PUO’ GIOCARE A PORTE CHIUSE!  

Il Direttore Generale Jacopo Anessi: “Si tratta per noi di due acquisti importanti che rinforzano l’organico. Ora abbiamo bisogno di iniziare il campionato con passione e fiducia, la stessa che mettiamo ogni giorno nella nostra Associazione. Speriamo di poter giocare a porte aperte altrimenti la stagione non è per noi sostenibile”