TRIONFO DEL VERBANIA NEL DERBY DEL LAGO MAGGIORE

ASD VERBANIA CALCIO vs ASD CITTÀ DI BAVENO

Di Simone Ramondini

Dopo i segnali positivi emersi dalla trasferta di Domenica scorsa, il Verbania di Mister Porcu conferma il buon momento di forma aggiudicandosi il derby del lago Maggiore. Allo Stadio Carlo Pedroli di Verbania arriva infatti il Baveno di Mister Molle, alla ricerca di punti dopo un inizio di stagione complicato.

Il match si disputa in una cornice di pubblico fantastica e l’atmosfera diventa ancora più incandescente dopo solo un minuto di gioco, quando i padroni di casa passano subito in vantaggio: dopo una buona circolazione di palla la sfera arriva tra i piedi di Sofia, che partendo da sinistra si accentra e dai 25 metri lascia partire un missile terra aria che finisce in rete

È una grande azione quella del classe 2000, il quale sarà protagonista per l’intera partita; dopo il goal dell’1-0 i padroni di casa mantengono il pallino del gioco con carattere e personalità, costringendo il Baveno ad abbassare immediatamente il proprio baricentro.

I nostri ragazzi arrivano con estrema facilità sulla trequarti avversaria, riuscendo a concludere in diversi occasioni: al 7’ ci prova Fodrini ma il su tiro è murato dalla difesa sopite, mentre 2 minuti dopo un colpo di testa di Zingaro si spegne sul fondo

È un Verbania vigoroso e in fiducia quello che si vede nella prima parte del match, in cui i biancoecrchiati tentano di sfruttare le corsie laterali, come quando al 20’ Scotto riceve da Cerutti, si inserisce in area ma il suo destro termina fuori per questioni di centimetri.

Il primo squillo dei bianco blu arriva solo al 21’ quando Romano riceve palla sulla trequarti e dopo essersi liberato conclude col mancino, anche se Chiodi blocca senza problemi

Gli uomini di Mister Molle tentano di alzare il proprio raggio di azione e si rendono pericolosi dagli sviluppi di un corner, in cui si va creare un batti e ribatti nell’area del Verbania, senza esito positivo per gli ospiti.

Al 25’ si accende Prandini e con un grande imbucata pesca Romano, anche se il suo traversone è preda facile della difesa biancocerchiata; gli ospiti sembrano poter creare problemi soprattutto attraverso la tecnica di Romano e Prandini, mentre il Verbania fatica a concretizzare le occasioni create.

Negli ultimi minuti del primo tempo Mister Porcu perde Chiodi per un problema fisico, e al suo posto subentra Strola, già titolare nella trasferta di Stresa di domenica scorsa.

La ripresa inizia subito su buoni ritmi, con il Baveno che scende in campo con maggiore aggressività e decisione; tuttavia, solo dopo 5 giri di lancette il Verbania trova il raddoppio: Scotto recupera un gran pallone sulla destra, la sfera finisce tra i piedi di Lamia che con un gran filtrante manda in profondità Sofia: l’11 biancocerchiato si ritrova a tu per tu con Poletti, non sbaglia, e sigla così una doppietta personale.

 

Il Verbania guadagna ancora più fiducia e consapevolezza, cercando di chiudere le pratiche del match al più presto: al 51’ Cerutti spizza di testa trovando Sofia, il quale effettua un cross morbido per l’inserimento di Lamia, anche se il colpo di testa del numero 4 termina largo.

Cerutti si rende ancora protagonista pochi minuti dopo quando gira di testa un buon pallone proveniente dalla sinistra servito da Sistino, anche se la torsione del 9 biancocecrhiato non inquadra lo specchio della porta.

I nostri ragazzi mantengono un discreto controllo sul match, anche se faticano a trovare la rete che decreterebbe di fatto la vittoria: Mister Porcu decide allora di inserire forze fresche, sostituendo Margaroli con Usei e un grande Sofia con Della Vedova. Proprio quest’ultimo avrebbe sui propri piedi la chance di chiudere definitivamente il match, dopo che viene innescato da un gran tocco di Cerutti, ma a tu per tu con Poletti il destro del 13 biancoecrhiato finisce tra le braccia del portiere, facendo sfumare così una grandissima occasione.

Proprio nel momento in cui i nostri ragazzi sembrano avere il match in pugno, il Baveno accorcia le distanze con Romano, il quale riceve un traversone di Marchionini dalla destra e incorna indisturbato spedendo la palla in rete.

Gli ospiti tentano di agguantare il pareggio con le ultime forze e nonostante un finale concitato in cui arriva anche il rosso per Prandini, non riescono a siglare la rete del 2-2. Sono 3 punti d’importanza assoluta per i nostri ragazzi, i quali si rendono protagonisti di un’altra prestazione decisamente positiva e rassicurante per i prossimi match.

Domenica prossima sarà giornata di stop per il Verbania di Mister Porcu, occasione importante per poter rifiatare e prepararsi al meglio in vista dello scontro delicato col Settimo Torinese.