Verbania-Savona 12 Gennaio 2020 Campionato Serie D

Verbania-Savona 2-2: doppietta e pareggio in rimonta

Asdc Verbania – Savona: 2-2

Giornata fredda anche se soleggiata, con oltre 500 tifosi allo stadio ed i cori degli #ultras biancocerchiati che si sono fatti sentire. E’ sempre un piacere per noi!

Si affrontano due formazioni speculari nel modulo (4-3-3) che hanno fame di riscatto: il Savona dalle ultime due sconfitte subìte ed il Verbania per confermare quanto di buono visto domenica scorsa, nella prima giornata di ritorno. I biancocerchiati non possono più permettersi di sbagliare per centrare l’obiettivo della stagione, mantenere la categoria.

Il campo del Pedroli è pesante, ma non è una novità. Parte con più determinazione il Savona ed al 3’ un diagonale di Giovannini sfuma a lato. Doccia fredda al 10’ quando una punizione laterale trova un attento Ghinassi, che pesca l’angolo alto sopra la traversa. Doccia fredda e vantaggio ospite. Ci si aspetta una reazione, ma il gioco stenta a decollare: biancocerchiati contratti e poco propositivi, un unico affondo di Pedrabissi prova ad impensierire Vettorel, che è attento e para. Al 21’ arriva il raddoppio con un’azione del tutto simile alla precedente. Punizione di Di Sabato per Ghinassi, Russo respinge corto e Stronati è abile a cogliere l’opportunità per insaccare. Ad un minuto dalla fine del primo tempo Siani calcia alle stelle a portiere battuto, sarebbe stato davvero troppo. Verbania? Non pervenuto!!!

L’intervallo è utile per cercare di dare una svolta alla partita. Mister Cotta prova a cambiare inserendo forze fresche e il cambio di passo si fa subito sentire. Dal 1’ sostituisce Mutti con Colombo, che si rende subito pericoloso dalle parti di Vettorel, ma il n 1 ospite è attento e para. Al 5’ Austoni dal limite calibra un potente lancio purtroppo alto sopra la traversa. Gatti in area si trova sulla testa la palla del possibile 1-2 a portiere battuto, ma Ghinassi riesce a spazzare. Al 16’ entra Perpepaj per Artiglia. Il gol arriva al 29’ su calcio d’angolo battuto da Musso. Pedrabissi – ispirato e creativo il suo gesto! – beffa tutti con una girata di tacco che si insacca a fil di palo. La partita si riapre, il Verbania vuole recuperare il risultato. Entrano forze fresche anche per il Savona ma è ancora il Verbania a sfiorare il pareggio con un gran diagonale di Austoni, che Vettorel devia con la punta delle dita. L’arbitro concede 4 minuti di recupero ed è proprio al 46’ che lo stesso Austoni viene atterrato in area. Per il direttore di gara non ci sono dubbi, del penalty si incarica Pedrabissi che non sbaglia.

Sono contento per come siamo riusciti a reagire nel secondo tempo” dichiara Corrado Cotta” Facciamo ancora molti errori e avremo modo di parlarne martedì alla ripresa degli allenamenti. Ma da come si era messa la partita nel primo tempo … questo è davvero un punto prezioso!

Marcatori:
10’ pt Ghinassi
21’ pt Stronati
29’ st Pedrabissi
46’ st Pedrabissi (rig.)

Savona (4-3-3)
Vettorel, Tissone, Dinane, Venneri (V. Cap.) Ghinassi (Cap.) Albani, Giovannini (40’ st Amendola) Lazzaretti (21’ st Brignone), Siani, Di Sabato, Stronati (30’ st D’Ambrosio)
All: Luciano De Paola
A disposizione: Guadagnin, Curci, Balla, Giorgi, Rovido, Padovan

Asdc Verbania (4-3-3)
Russo (Cap.)Lonardi, Gioria, Fortis, Gatti, Mutti (1’ st Colombo) Osei, Musso (Vice cap.) Austoni, Artiglia (16’ st Perpepaj), Pedrabissi
All: Corrado Cotta
A disposizione: Strola, Margaroli, Gambino, Della Vedova, Ingignoli, Panzani

Arbitro: Kevin Bonacina di Bergamo
Primo Assistente: Ionit Usebiu Nechita di Lecco
Secondo Assistente: Antonio Monardo di Bergamo

Ammonizioni:
Verbania: Osei, Fortis, Austoni,
Savona: Lazzaretti, Vettorel

1’ di recupero pt
4’ di recupero st

 

Clicca qui per vedere la cronaca e gli highlights della partita a cura di Vco Azzurra Tv.